Supporto 351 883 5461

Pistis Sophia/Ichthyes 2020

Pistis Sophia/Ichthyes 2020

€ 20,00In esaurimento
Formato

Descrizione

I vini naturali di ​Pistis Sophia sono la rappresentazione di ​integrità di un territorio, quello della nostra regione l’Abruzzo.

Ricchi di forte ​etica ambientale​, hanno deciso di produrre un vino che richieda il numero minimo di interventi umani sia in vigna che in cantina, senza additivi chimici e manipolazioni innaturali.

Hanno deciso di lavorare nel ​rispetto della terra​, delle viti e dei ​cicli naturali ​che ne governano la crescita al fine di ottenere un gusto unico nei loro vini.

Nessun​ erbicida e/o essiccante.
Nessun​ fertilizzante chimico.
Nessun​ trattamento sintetico, penetrante o sistemico.
Raccolta interamente ​manuale.

Per questo ​escludono qualsiasi intervento che possa forzare, accelerare o rallentare i processi di fermentazione naturale, evitano qualsiasi tipo di ​chiarificazione o ​filtraggio che alteri l’equilibrio naturale e organico dei loro vini ed evitano ogni aggiunta di ​nutrimenti esterni​ (es. vitamine, enzimi, batteri).

Oltre a questo la loro produzione è caratterizzata dall’uso esclusivo di ​lieviti indigeni naturalmente presenti nelle uve ed una solforosa totale che non supera mai i 20m per litro.

Hanno scelto nomi greci per i loro vini perchè credono nel concetto greco di ​bellezza proporzionata in ​equilibrio con il tutto e pensano che ciò in qualche modo influenzi e caratterizzi il prodotto finale.

Nonostante la scelta di nomi lontani, però, il loro duro lavoro, le uve che coltivano, la trasformazione del mosto, l’imbottigliamento e tutto ciò che fanno per produrre i loro vini, sono innanzitutto l’incarnazione dell’​amore incondizionato per quella selvaggia, delicata, aspra e meravigliosa terra di cui sono orgogliosamente figli: l’​Abruzzo​.

“Ichthýes” Pecorino

Il vino “Ichthýes” viene ottenuto dal vitigno Pecorino (vendemmia tardiva). La quadrupla raccolta, avvenuta tra settembre e ottobre del 2017, viene seguita dalla diraspatura (ogni raccolta sulla precedente), macerazione per 30 giorni sulle bucce a tino chiuso e torchiatura in gabbia di rovere.

Viene fatto riposare in una cisterna di acciaio inox fino ad aprile 2018 senza travasi. Infine si prosegue con l’imbottigliamento ed un riposo fino ad aprile 2019.

Vino bianco

formato: Bottiglia 0,75L

Località:

Ortona (CH) - Abruzzo

Tipologia:
Pecorino vendemmia tardiva


Grad. Alc.
16,1% Vol.


Vinificazione
macerazione 30gg; fermentazione e maturazione in acciaio
Si è verificato un errore di connessione dati. Clicca qui e ricarica l'applicazione web 🗙