Cascina Poggia/Barbera d'Asti Superiore Docg

Vini

Cascina Poggia/Barbera d'Asti Superiore Docg

€ 18,00In esaurimento

Descrizione

I vini di Cascina Poggia sono vini naturali, realizzati in maniera artigianale secondo una tradizione di ormai oltre un secolo e nel totale rifiuto della produzione industriale. A partire dalla coltivazione dell’uva, fino alla messa in bottiglia, non vi sono particolari manipolazioni o utilizzo di tecniche invasive.

Le vigne vengono trattate esclusivamente con prodotti quali zolfo e rame. La vendemmia avviene in maniera manuale. Il mosto viene fatto fermentare spontaneamente, senza l’aggiunta di altre sostanze. I lieviti sono quelli presenti nell’uva. Non ci sono procedimenti correttivi o forzature mediante prodotti enologici od apparecchiature; nessun controllo artificiale della temperatura, nessuna chiarifica, nessuna stabilizzazione chimica.

Il vino non vene filtrato tramite dispositivi, ma travasato spesso per l’eliminazione della feccia, per cui col passare del tempo, si possono depositare sedimenti sul fondo delle bottiglie. I solfiti vengono aggiunti in quantità minima per la conservazione ed il mantenimento delle caratteristiche organolettiche. Il vino non è un prodotto standard: è vivo, mutevole, mai uguale da un’annata all’altra.


La vendemmia viene eseguita manualmente, in piccole cassette forate, verso la prima decade di ottobre. La macerazione e la fermentazione hanno una durata di 15 giorni. Dopo la fermentazione malolattica il vino matura in legno e solo dopo un adeguato periodo di affinamento viene messo in commercio.

Si presenta di colore rosso rubino con riflessi granati; il profumo è intenso e persistente, etereo con ricordi di susina e di ciliegia sotto spirito accompagnati da sfumature di liquirizia; il gusto è pieno, di buona struttura, caldo e sapido, equilibrato. Conservato in ambiente a temperatura costante di 14°C  continuerà a sviluppare la sua eleganza ed il suo equilibrio per 4/5 anni.

Servito a 18°C si abbina egregiamente con i primi piatti di pasta, tagliatelle e ravioli, oltre che ai secondi piatti di carne, gli stufati e gli arrosti. Interessante con i formaggi di media stagionatura, con tome e pecorini. I Barbera d'Asti DOC del 2006 e 2007 sono stati premiati alla 44° "Douja d'Or", il più importante concorso enologico nazionale. Il Barbera d'Asti DOCG Superiore del 2011, quello del 2012 ed il Grignolino d'Asti DOC 2015 sono stati premiati a Vininvilla, altro concorso nazionale.


Località:

Montegrosso d'Asti (AT)
Territorio:

Calcareo - Argilloso Altitudine: 350 mt.

Tipologia:
Barbera


Grad. Alc.
14,5% Vol.


Allevamento:
Spalliera


Vinificazione
Deraspatura, pressatura acini con rulli di gomma, fermentazione in vasche di cemento vetrificate con controllo della temperatura. Chiarifica tramite travasi.Fermentazione malolattica in vasche di acciaio. Maturazione in botti piccole.



Si è verificato un errore di connessione dati. Clicca qui e ricarica l'applicazione web 🗙